Kiberege

The ‘grotto’ being built at Kiberege mission in Tanzania, in the diocese of Ifkara

La ‘grotto’ in costruzione alla missione di Kiberege in Tanzania, nella diocesi di Ifkara

A Kiberege dove circa 105 anni fa, i primi missionari arrivarono e avviarono l’evangelizzazione della zona è la nostra nuova missione nella diocesi di Ifakara, Tanzania. Forti comunità di altre religioni hanno inseguito i primi missionari della zona. Nel corso di un secolo, a poco a poco il numero dei migranti cattolici provenienti da altre zone sono aumentate.  Ma ancor oggi Kiberege rimane senza nemmeno una capanna per il culto e preghiera. Come è la chiesa madre della diocesi, Kiberege è di grande importanza spirituale per la Chiesa locale ed è un luogo sacro per i credenti. È in posizione centrale su una strada di grande importanza nazionale (al momento vi è solo una strada bianca che passa attraverso la sede di entrambi diocesi Ifakara e Mahenge) per andare fino alla fine del sud dello Stato e al vicino paese, Zambia. Si tratta di quasi 29 chilometri di distanza dalla nostra prima missione, Msolwa, e la nostra seconda missione, Milola, è di circa 50 chilometri più avanti.

Alcuni nostri missionari con il Fondatore nella nostra nuova missione di Kiberege

Alcuni nostri missionari con il Fondatore nella nostra nuova missione di Kiberege

Un tentativo è stato fatto per celebrare il centenario dell’arrivo dei primi missionari, ma con scarso successo, a causa delle condizioni politiche prevalenti allora. Tuttavia per celebrare il centenario dell’arrivo dei primi missionari cattolici, la diocesi ha eretto un crocifisso sul poggio. Il villaggio ha circa 3000 cattolici e apparentemente un numero leggermente superiore di musulmani.

Missione di Kiberege - Sito per la grotto.

Missione di Kiberege – Sito per la grotto.

Dopo la sua prima visita in India, Mons. Salutaris Libena, Vescovo di Ifakara, ricordando la storia speciale, ha chiesto ai Missionari della Compassione di aprire una nuova missione a Kiberege e di stabilire un santuario dedicata alla nostra Madre Celeste, soprattutto al fine di rafforzare la fede e la vita cristiana del popolo e per promuovere lo spirito missionario. Dalla metà del mese di agosto, i nostri missionari hanno lavorato per la realizzazione del progetto. Tuttavia, a differenza di un secolo fa, la nostra era un benvenuto molto silenzioso, segnato da minaccia occulta.

One Response to Kiberege

  1. Eros Robbiani

    Cari Missionari, amo molto le missioni, faccio parte di un gruppo missionario per la diffusione della Medaglia Miracolosa, per caso ho letto il vostro articolo per la costruzione della Grotta nella missione di Kiberege, bellissimo la cara Madonna farà tante Grazie. Vi auguro tanto bene e prego per voi Eros Robbiani

    Eros Robbiani

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *